Paroles en italien

CANTA INSIEME A ME

(VERSION ITALIENNE DE « SI JE CHANTE ») – 1964

CANTA, CANTA INSIEME A ME
ANCHE TU, ANCHE TU
IO PIANGEVO COME TE
MA ADESSO MI E PASSATA

IERI TI DICEVA CHE AMAVA TE
IERI LO TENEVI VICINO A TE
OGGI TU SEI SOLA E SENZA LUI
LA TUA FESTA E FINITA
PIANGERAI

CANTA, CANTA INSIEME A ME
ANCHE TU, ANCHE TU
E CON ME TI SCORDERAI
DEL MALE CHE TI HA FATTO

OGGI TU SEI SOLA, NON SEI PIU TU
OGGI PENSI A CIO CHE NON CONTA PIU
MA DOMANI PRESTO PER TE VERRA
E QUALCUNO VEDRAI TI CERCHERA

CANTA, CANTA INSIEME A ME
ANCHE TU, ANCHE TU
IO PIANGEVO COME TE
MA ADESSO MI E PASSATA


LA PIU BELLA

(VERSION ITALIENNE DE « LA PLUS BELLE POUR ALLER DANSER ») – 1964

STASERA IO SARO PIU BELLA PER BALLAR CON TE, CON TE
NON VOGLIO CHE TU PENSI A QUELLA CHE TU HAI AMATO, A LEI
STASERA IO SARO PIU DOLCE QUANDO MI DIRAI, DIRAI
LE COSE CHE VORRO SENTIRE, CHE SUSSURRERAI A ME

SPERO CHE IL VESTITO CHE STASERA INDOSSERO
PIACERA ANCHE A TE COME A ME
PORTERO I CAPELLI PETTINATI TUTTI IN SU
PROPRIO COME VUOI TU

LA NOTTE CHIUDERA LE ALI
CI NASCONDERA E TU
POTRAI BACIARMI FINALMENTE
E SARO FRA TUTTE QUANTE
LA PIU BELLA PER BALLAR CON TE

LA PIU BELLA PER BALLAR CON TE
LA PIU BELLA PER BALLAR CON TE

SPERO CHE IL VESTITO CHE STASERA INDOSSERO
PIACERA ANCHE A TE COME A ME
PORTERO I CAPELLI PETTINATI TUTTI IN SU
PROPRIO COME VUOI TU

LA NOTTE CHIUDERA LE ALI
CI NASCONDERA E TU
POTRAI BACIARMI FINALMENTE
E SARO FRA TUTTE QUANTE
LA PIU BELLA PER BALLAR CON TE

LA PIU BELLA PER BALLAR CON TE
LA PIU BELLA PER BALLAR CON TE


LA MARITZA

DR / P. DOSSENA

LA MARITZA E IL FIUME MIO
COME LA SENNA E IL TUO
MA NON C’E CHE MIO PAPA
CHE NE PARLA ANCORA UN PO’
SOLO UN PO’

MA COSA POI MI RESTERA
DI QUEL TEMPO CHI LO SA
CERTO NON MI SCORDERO
QUEL MOTIVO DI ANNI FA
DI ANNI FA

LA LA LA LA

LA SULLA RIVA DEL MIO FIUME
MILLE UCCELLI VEDO ANCORA
CHE CANTAVANO PER NOI
LA PERDUTA LIBERTA
LIBERTA

POI IN UN GIORNO TROPPO NERO
AD UN TRATTO SON PARTITI
PER CERCARE UN NUOVO CIELO
E CON LORO C’ERO ANCH’IO
E COSI

DEI MIEI PRIMI DIECI ANNI
NON MI RESTA PIU NIENTE, NIENTE
MA SE CHIUDO GLI OCCHI MIEI
SENTO ANCORA MIO PAPA
CHE RIFA

LA LA LA LA


DUE MINUTI DI FELICITA

JM. RIVAT / F. THOMAS / J. RENARD / EVY

OGNI SERA VAI A CANTAR
PERO NON SEI LONTANO DA ME
ED IO NON SON DEL TUTTO ABBANDONATA
SE MI ANNOIO, ASCOLTO UN DISCO DI TE

UN VECCHIO DISCO CHE MI DA
DUE MINUTI DI FELICITA
COSI MI SENTO PIU VICINA A TE
LE SERE CHE NON SEI CON ME

E MI IMMAGINO CHE
IO FACCIO QUEL VOGLIO DI TE
TI FACCIO DIRE CIO CHE PIACE
PER CENTO VOLTE OH IO PENSO A TE

QUESTO DISCO E UN PO’ USATO
PERCHE SEI SEMPRE VIA DA ME
SE LE PAROLE SI SON CANCELLATE
LA TUA VOCE E QUI CON ME

OGNI SERA VADO A CANTARE
PERO IO NON SON LONTANO DA ME
E TU NON SEI DEL TUTTO ABBANDONATA
PERCHE SAI, IO PENSO A TE

E MI IMMAGINO CHE
IO FACCIO QUEL VOGLIO DI TE
IO FACCIO DIRE CIO CHE PIACE
PER CENTO VOLTE OH IO PENSO A TE

QUESTO DISCO CHE MI DA
DUE MINUTI DI FELICITA
LO TENGO SEMPRE QUI VICINO A ME
LE SERE CHE TU SEI LONTANO DA ME
E LO STRINGO QUI SUL MIO CUOR

OGNI SERA VADO A CANTARE
PERO NON SONO LONTANO DA ME
E TU NON SEI DEL TUTTO ABBANDONATA
PERCHE LO SAI CHE IO PENSO A TE

E LO STRINGO QUI SUL MIO CUOR


UN PO’ DI DOLCEZZA

(VERSION ITALIENNE DE « UN PEU DE TENDRESSE »)- G. THIBAUT / J. RENARD / P. DOSSENA

QUANDO L’AMOR TENEREZZA DIVENTA PER NOI
MA LE MANI SI STRINGONO
QUANDO L’AMORE NON PUO DIRCI NIENTE DI PIU
CHE COSA RESTA, TU LO SAI

SOLO UN PO’, UN PO’ DI DOLCEZZA
QUALCOSA CHE ANCORA UNISCE NOI
I GIORNI TUOI CON QUESTI GIORNI MIEI
UN PO’ DI DOLCEZZA

QUANDO L’AMORE E UN VULCANO GIA SPENTO PER NOI
E LA CENERE E FREDDA GIA
QUANDO L’AMORE NON PUO DARCI NIENTE DI PIU
CHE COSA RESTA, TU LO SAI

SOLO UN PO’, UN PO’ DI DOLCEZZA
QUALCOSA CHE ANCORA UNISCE NOI
I GIORNI TUOI CON QUESTI GIORNI MIEI
UN PO’ DI DOLCEZZA

CI BASTERA PER NON LASCIARCI PIU
UN PO’ DI DOLCEZZA


UNA CICALA CANTA PER UN ESTATE SOLA

(VERSION ITALIENNE DE « LE JOUR QUI VIENT ») – 1969
M JONES / T BROWN / P. DOSSENA

IO LEGGO DENTRO AGLI OCCHI TUOI
SEI COME UN LIBRO CHE NON HA
NON HA SEGRETI E NON NE AVRA
MI PIANGE IL CUORE E NON LO SAI

L’ESTATE BRUCIA PRESTO
UN SOGNO COME IL NOSTRO
L’AMORE CHE MI GIURI
LO PORTI VIA CON TE

IL TRENO PARTE E NON C’E PIU
ANCORA UN POCO RESTO QUI
LA MANO TREMA COME SE
VOLESSE DIRTI ANCORA CIAO

UNA CICALA CANTA
PER UN’ESTATE SOLA
L’AMORE CHE MI HAI DATO
FINISCE INSIEME A LEI

L’ESTATE BRUCIA PRESTO
UN SOGNO COME IL NOSTRO
L’AMORE CHE MI GIURI
LO PORTI VIA CON TE
UNA CICALA CANTA
PER UN’ESTATE SOLA
L’AMORE CHE MI HAI DATO
FINISCE INSIEME A LEI


ZUM ZUM ZUM

(EN ITALIEN) – 1969
« ZUM ZUM ZUM » ÉCRITE PAR CANFORA ET AMURRI FUT INTERPRÉTÉE D’ABORD PAR LA CHANTEUSE ITALIENNE MINA MAIS FUT NÉANMOINS UN GROS SUCCÈS ITALIEN POUR SYLVIE GRACE A L’EMISSION « DOPPIA COPPIA ».

SARA CAPITATO ANCHE A VOI
DI AVERE UNA MUSICA IN TESTA
SENTIRE UNA SPECIE D’ORCHESTRA
SUONARE, SUONARE, SUONARE, SUONARE

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM

LA CANZONE CHE MI PASSA PER LA TESTA
NON SO BENE COSA SIA
DOVE E QUANDO L’HO SENTITA
DI SICURO SO SOLTANTO CHA FARA

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM

L’HO CANTATA STAMATTINA APPENA SVEGLIA
E CANTANDOLA HO PENSATO
CHE NON E POI TANTO MALE
SPECIALMENTE QUELLA MUSICA CHE FA

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM

PERO SE VA AVANTI COSI
FINISCE CHE QUESTA CANZONE
DIVENTA UNA TALE OSSESSIONE
CHE PARLO SOLTANTO
FACENDO OGNI TANTO

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM

LA CANZONE CHE MI PASSA PER LA TESTA
NON SO BENE COSA SIA
DOVE E QUANDO L’HO SENTITA
DI SICURO SO SOLTANTO CHA FA

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM

PIU CI PENSO, PIU MI SEMBRA CHE ERA UN CORO
ERA UN CORO DI BAMBINI
CHE CANTAVA NEL CORTILE DI UNA SCUOLA
RIPETENDO SEMPRE

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM

STAMATTINA LA CANTAVO IO SOLTANTO
MA STASERA GIA MI SEMBRA DI SENTIRE CHIARAMENTE
TANTA GENTE CHE LA CANTA
INSIEME A ME

ZUM ZUM ZUM ZUM ZUM


BABY CAPONE

(VERSION ITALIENNE) – 1969 / R. DUMAS /JJ. DEBOUT / F. EVANGELISTI / P. DOSSENA

FAI SEMPRE IL DURO MA NON SAI
FORSE NON HAI PENSATO MAI
CHE E TROPPO FACILE COSI
PER TE CHE ADESSO VIVI QUI
MA TU FOSSI A CHICAGO
TU NON LO FARESTI PIU DAVVERO
TU TREMERESTI E INSIEME A TE
TUTTI DIREBBERO DI ME

BABY, BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
E LEI

BABY, BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
E LEI BABY CAPONE
PER NOI

E SE UN GIORNO A CHICAGO
TU MI LASCIASSI IN MEZZO AI GUAI
BRETELLE A FIORI E UN GILET
CON LA TUA PELLE MI FAREI
IL NOSTRO ADDIO SAREBBE PIU RAPIDO
CHE MAI, AMORE
E IN UN MOMENTO TI DAREI
TUTTA LA PACE CHE NON HAI

SONO BABY CAPONE
SONO BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
LO SAI
SONO BABY CAPONE
SONO BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
PER TE

PERO SE FOSSI INSIEME A ME
SAREBBE BELLO E SAI PERCHE
AVREI GIOIELLI IN QUANTITA
E ATTRAVERSANDO LA CITTA
LA GENTE INTORNO SENTIREI
CHE PARLA SEMPRE DI NOI DUE
ESAGERANDO FORSE UN PO’
TUTTI DIREBBERO LO SO

BABY, BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
E LEI

BABY, BABY CAPONE
BABY, BABY CAPONE
CON LEI NON C’E SPERANZA PER NOI


NOSTALGIA

NOSTALGIA EST L’ADAPTATION ITALIENNE DE « DREAM A LITTLE DRAM OF ME », UN VIEUX SUCCÈS AMÉRICAIN ÉCRIT ET COMPOSÉ PAR FABIAN. A, W. SCHWANDT ET GUS KAHN EN 1931. ON RECENSE DES DIZAINES D’ADAPTATION DE CETTE CHANSON DONT CELLES DE ELLA FITZGERALD, BING CROSBY, FRANKIE LAINE, LOUIS ARMSTRONG, DEAN MARTIN, FRANK SINATRA… EN 1968 « DREAM A LITTLE DREAM OF ME » EST REPRISE PAR LES MAMA’S & PAPA’S. PROBABLEMENT INSPIRÉ PAR CETTE DERNIÈRE VERSION, PAOLO DOSSENA ÉCRIT L’ANNÉE SUIVANTE DES PAROLES ITALIENNES, CE SERA UN GROS SUCCÈS POUR SYLVIE.

BALLIAMO STRETTI STRETTI
STASERA RICORDIAMO INSIEME
I GIORNI CHE HAN LASCIATO IN NOI
LA NOSTALGIA NEL CUOR

SORRIDO E CHIUDO GLI OCCHI
UN BACIO NON VUOL DIRE PIU NIENTE
MA PUO RIAPRIRMI IL CUORE LO SAI
DI NOSTALGIA PER TE

RICORDO CHE AVEVO PAURA
DI COSA NON SO
RICORDO UN CERTO ROSSORE
CHE NON C’E PIU

BALLIAMO UN PO’ DA SOLI
GLI AMICI SE NE VANNO ORMAI
MA SPEGNI QUESTA LUCE PERCHE
HO NOSTALGIA DI TE

RICORDO CHE AVEVO PAURA
DI COSA NON SO
RICORDO UN CERTO ROSSORE
CHE NON C’E PIU

IL CIELO E QUASI BIANCO
IL CUORE MIO SI ACCENDE PER TE
IL TEMPO MI HA INSEGNATO CHE ORMAI
LA NOSTALGIA SEI TU


BUONASERA, BUONASERA

A. AMURRI / E. VERDE/ F. PISANO

BUONASERA, BUONASERA
CHE PIACERE CHE MI FA
INCONTRARMI DI NUOVO CON TE
NON LO VEDI CHE STASERA
E UNA SERA CHE MI VA
CHE MI VA DI RESTARE CON TE

E SE TU POCO A POCO
VUOI STARE AL MIO GIOCO
QUALCOSA, QUALCOSA ACCADRA

GIRA E VA
GIRA E VA
SE LA VA, LA VA
GIRA E VA
GIRA E VA
SE LA VA, LA VA

BUONASERA, BUONASERA
SALUTARTI CON UN CIAO
E LA COSA PIU BELLA CHE C’E
TE LO LEGGO SCRITTO IN FACCIA
CHE LA PENSI COME ME
E TI VA DI RESTARE CON ME

E SE TU TANTO TANTO
MI VIENI PIU ACCANTO
QUALCOSA, QUALCOSA ACCADRA

GIRA E VA
GIRA E VA
SE LA VA, LA VA
GIRA E VA
GIRA E VA
SE LA VA, LA VA

BUONASERA, BUONASERA
CHE PIACERE CHE MI FA
INCONTRARMI DI NUOVO CON TE
NON LO VEDI CHE STASERA
E UNA SERA CHE MI VA
CHE MI VA DI RESTARE CON TE

E SE TU POCO A POCO
PARTECIPI AL GIOCO
QUALCOSA, QUALCOSA ACCADRA

GIRA E VA
GIRA E VA
SE LA VA, LA VA
GIRA E VA
GIRA E VA
SE LA VA, LA VA


BLAM BLAM BLAM

CE SONT AMURRI, VERDE ET F. PISANO QUI SONT LES AUTEURS DE CETTE CHANSON QUI SERA UTILISÉE COMME GÉNÉRIQUE DE FIN DES ÉMISSIONS DOPPIA COPPIA ; ELLE SERA ÉGALEMENT INCLUSE DANS LE LP « IRRESISTIBILMENTE »

BACIAMI E SARO COME TU MI VUOI
OOH OH OOH OH LO SAI
OOH OH OOH OH LO SAI
GIURAMI, GIURAMI CHE NON TE NE VAI
OOH OH OOH OH MAI MAI
OOH OH OOH OH

BLAM BLAM BLAM BLAM BLAM
CI BASTA IL SUONO DI UNA CHITARRA
BLAM BLAM BLAM BLAM BLAM
E SIAMO NOI SOLI SU TUTTA LA TERRA

BACIAMI SUBITO
STRINGIMI
NON LASCIARMI MAI
D’ORA IN POI
IO SARO COME, COME MI VUOI

OOH OH OOH OH LO SAI
OOH OH OOH OH LO SAI

GIURAMI, GIURAMI CHE NON TE NE VAI
OOH OH OOH OH MAI MAI
OOH OH OOH OH

BLAM BLAM BLAM BLAM BLAM
CI BASTA IL SUONO DI UNA CHITARRA
BLAM BLAM BLAM BLAM BLAM
E SIAMO NOI SOLI SU TUTTA LA TERRA

BACIAMI SUBITO
STRINGIMI
NON LASCIARMI MAI
D’ORA IN POI
IO SARO COME, COME MI VUOI


PER AMORE, PER PIETA

(VERSION ITALIENNE DE « PAR AMOUR, PAR PITIE ») G. THIBAUT / J. RENARD / BARDOTTI

NON SI RIDE DI UN AMICO TRISTE
CHE ACCOMPAGNA CHI DA SOLO VA
SI CONSOLA UNO CHE HA PAURA
OGNI GIORNO LO SI FA

PER AMORE O PER PIETA
PER AMORE O PER PIETA

SI CONSERVA UNA VECCHIA FOTO
CHE RICORDA CHI NON E CON NOI
LA CHITARRA NON SI PUO GETTARE
ANCHE QUANDO LEI NON CANTA PIU

PER AMORE O PER PIETA
PER AMORE O PER PIETA

AIUTIAMO UNO SCONOSCIUTO
SOLLEVIAMO CHI E CADUTO GIU
DIFENDIAMO CHI STA CONTRO TUTTI
QUANTE VOLTE CHI LO SA

PER AMORE O PER PIETA
PER AMORE O PER PIETA

ED ALLORA TU, TU CHE MI HAI AMATO
TU LO SAI CHE IO NON VIVO PIU
CHE SENZA TE NON MI SOLLEVERO
IN GINOCCHIO ECCOMI QUA

PIETA, PIETA
PER AMORE O PER PIETA
PER AMORE O PER PIETA


QUANDO SORRIDI TU

(VERSION ITALIENNE DE « L’OISEAU ») – 1969
F. GERALD / E.CHARDEN / F. EVANGELISTI / P. DOSSENA

QUANDO SORRIDI TU
MI SORRIDE TUTTO IL MONDO E SENTO CHE
CAMPANELLI D’ARGENTO
ORA SUONANO COL VENTO
DENTRO DI ME, DENTRO DI ME

COME UN RAGGIO DI LUNA
CHE ATTRAVERSA I VETRI CHIUSI
TU CERCHI ME
GRANDE ARIA DI FESTA
E LA VITA CHE SORRIDE SOLO PER NOI
E FA COSI

BATTE L’ORA ALLA PORTA
E RIMBALZANO I MINUTI
ASPETTANDO TE
L’OROLOGIO VA IN FRETTA
E IL RICHIAMO DELL’AMORE CHE FA COSI
CHE FA COSI


DUE MANI

(VERSION ITALIENNE DE « DEUX MAINS ») – 1969
G. THIBAUT / J. RENARD / F. EVANGELISTI / P. DOSSENA

DUE MANI
NON SONO NIENTE SE NON HAI
TRA LE TUE DITA QUEL CHE VUOI
LO SAI
CHE TU SIA RICCA OPPURE NO
VEDRAI
SOLO IL DESTINO LO DIRA

DUE MANI
NON BASTERANNO DIRTI CIO
CHE UN’ALTRA MANO TI DARA DI SE
E IN UNA FEDE CHIUDERA CON UN SI
QUELLA CHE CHIAMI FELICITA

NESSUNO MAI TI PARLERA
PIU DOLCEMENTE DI COSI
DUE MANI SFIORANO LE TUE
E TU DIMENTICHI CHI SEI
MA QUANDO TU LE CERCHERAI
IN UNA STRETTA COGLIERAI
IL BENE E IL MALE CHE HANNO IN SE
E TREMERANNO INSIEME A TE

DUE MANI
MUOIONO A STARE SOLO IN DUE
SEGNANO IL TEMPO STANCO CHE
NON E IL TEMPO DELL’AMORE ORMAI
LO SAI
MA L’ORA AMARA DELL’ADDIO
HANNO LA FORZA DI LASCIARTI
LE MANI CHE STRINGEVI IERI

CHE TU SIA RICCA OPPURE NO
NON HAI PIU CHE LE TUE MANI
PER PREGARE PER LUI
PERCHE DOMANI TORNI A TE


LE FARFALLE

(VERSION ITALIENNE DE « L’ENFANT AUX PAPILLONS ») – 1969
C. COULLIER / J. RENARD / P. EVANGELISTI / P. DOSSENA

C’E UN BAMBINO CHE CON LE FARFALLE GIOCA NEL GIARDINO
LE RINCORRE MA FARSI CAPIRE LUI NON SA
DANZANO PER LUI CHE LE ACCOMPAGNA CON IL SUO VIOLINO
DANZANO PER LUI PER COLORARE I SOGNI SUOI

OGNI GIORNO E LA TRA I FIORI TENERI DEL SUO GIARDINO
SUONA E VEDE CHE HA LE PIU BELLE INTORNO A SE
COSA MAI DIRA PER INCANTARLE CON IL SUO VIOLINO
CASA MAI DIRA ALLE FARFALLE CHI LO SA

SPLENDE PER LUI IL SOLE DELL’INFANZIA CHE NON HA
CHE NON HA NUVOLE MAI, NUVOLE MAI
I PRIMI GIOCHI, I PRIMI SOGNI CHE FA
ALI DORATE HANNO CHE
SONO FARFALLE PER TE

MA SUCCEDE POI CHE IL TEMPO PASSA E VIENE UN BEL MATTINO
CHE IL GIARDINO E LA MA LE FARFALLE PIU NON HA
SENZA GIOCHI ORMAI ED IL BAMBINO NON E PIU BAMBINO
SENZA GIOCHI ORMAI SONO LA VITA E I SOGNI SUOI

SORRIDE A LUI QUEL TEMPO GIOVANE CHE
PIU SPENSIERATO NON E
NO, NO, NON E
MA IL PRIMO AMORE, IL PRIMA BACIO CHE DA
ALI DORATE HANNO E TU
NUOVE FARFALLE VEDRAI


COME UN RAGAZZO

(VERSION ITALIENNE DE « COMME UN GARÇON ») JJ. DEBOUT / R. DUMAS / G. CASSIA / P. DOSSENA
Ce titre a été repris en duo par Carla Bruni & Mika dans l’émission Stasera CasaMika sur la RAI en 2017

COME UN RAGAZZO HO I CAPELLI GIU
PORTO I MAGLIONI CHE PORTI TU
E CON LA CINTA MI TENGO SU I PANTALON
COME UN RAGAZZO MI OSTINO UN PO’
E QUANDO GUARDAN NEGLI OCCHI MIEI
NON SONO QUELLA CHE ABBASSA MAI
PER PRIMA I SUOI

MA POI, UNA RAGAZZINA
LO SAI CHE IO SON PER TE
E CHE SE NON TI HO VICINO
NON SO COSA FAR DI ME

COME UN RAGAZZO HO UNA MOTO CHE
TOCCA I DUECENTO QUNDO MI VA
ED UNA GANG DI AMICI MIEI
DA RETTA A ME
COME UN RAGAZZO PER LA CITTA
CAMMINO E VADO DI QUA E DI LA
NON HO PAURA DI GENTE CHE
CE L’HA CON ME

PERO UNA RAGAZZINA
SARO SEMPRE ACCANTO A TE
E TU TUTTO QUEL CHE VUOI
LO SAI CHE PUOI FAR DI ME

COME UN RAGAZZO HO I CAPELLI GIU
PORTO I MAGLIONI CHE PORTI TU
E CON LA CINTA MI TENGO SU I PANTALON
COME UN RAGAZZO MI OSTINO UN PO’
E QUANDO GUARDAN NEGLI OCCHI MIEI
NON SONO QUELLA CHE ABBASSA MAI
PER PRIMA I SUOI

PERO UNA RAGAZZINA
SARO SEMPRE ACCANTO A TE
MA SI, LA TUA RAGAZZINA
ED E MOLTO MEGLIO SAI COSI


IRRESISTIBILMENTE

G. ABER / J. RENARD / P. DOSSENA

PIANO PIANO MA IRRESISTIBILMENTE TORNO DA TE
LA MIA VITA IRRESISTIBILMENTE CORRE CON TE

DOPO LA NOTTE IL GIORNO TORNERÁ
DOPO LA PIOGGIA IL SOLE SPLENDERÁ
L’ARCOBALENO FIORIRÁ LASSÚ
E BRILLERÁ SOLO PER NOI

PIANO PIANO MA IRRESISTIBILMENTE TORNO DA TE
LA MIA VITA IRRESISTIBILMENTE CORRE CON TE

DOPO L’INVERNO TORNERÁ CON NOI
LA PRIMAVERA CON I FIORI SUOI
QUANDO L’AMORE SEMBRA MORTO GIÁ
IO SENTO CHE RINASCERÁ

DOPO LE LACRIME RITROVERAI
UN GRAN SORRISO DENTRO AGLI OCCHI TUOI
QUANDO L’AMORE SEMBRA MORTO GIÁ
IO SENTO CHE RINASCERÁ

PIANO PIANO MA IRRESISTIBILMENTE TORNO DA TE
PIANO PIANO MA IRRESISTIBILMENTE TORNO DA TE
PIANO PIANO MA IRRESISTIBILMENTE TORNO DA TE

CHEYENNE

(EN ITALIEN) – 1969

CASSELLA / COCCIANTE / P. DOSSENA

IL NOSTRO VILLAGGIO
PAURA E CORAGGIO
MORIRE O VIVERE QUI

IL FUOCO RISPLENDE
ANTICHE LEGGENDE
QUALCUNO NON TORNERA PIU

IL CIELO E LA TERRA
UN GRIDO DI GUERRA
UN BACIO CHE NON SCORDERO

SI VINCE, SI MUORE
SARA DOMANI LITTLE BIGHORN
SI VIVE, SI MUORE
TUTTI INSIEME A LITTLE BIGHORN

LA FRECCIA E LA MANO
TU CORRI LONTANO
L’ONORE TI CHIAMA LAGGIU

NEGLI OCCHI E NEL CUORE
LE NOTTI D’AMORE
PER SEMPRE T’ASPETTERO QUI

SUL VISO LA LUCE
PROFUMO DI PACE
IL SOLE TI RISCALDERA

SI VINCE, SI MUORE
SARA DOMANI LITTLE BIGHORN
SI VIVE, SI MUORE
TUTTI INSIEME A LITTLE BIGHORN

CHEYENNE

SULL’ACQUA DEL FIUME
COLORI DI PIUME
QUALCUNO NON TORNERA PIU

IL FALCO E CADUTO
NELL’ERBA FERITO
LA MORTE LO CHIAMA LASSU

NEL VENTO LA SERA
PREGHIERA LEGGERA
LO SENTO QUELL’UOMO SEI TU

SI VINCE, SI MUORE
SARA DOMANI LITTLE BIGHORN
SI VIVE, SI MUORE
TUTTI INSIEME A LITTLE BIGHORN

CHEYENNE

IL CIELO E LA TERRA
UN GRIDO DI GUERRA
IL FUOCO NON SI SPEGNERA

SUI GRANDI VILLAGGI
DEI PALI DI SAGGI
UN FALCO PER NOI VOLERA

SUL VISO LA LUCE
NEL CUORE LA PACE
MORIRE PER LA LIBERTA

SI VINCE, SI MUORE
SARA DOMANI LITTLE BIGHORN
SI VIVE, SI MUORE
TUTTI INSIEME A LITTLE BIGHORN


LA GIOVENTU

H. VAN EMERT / HOOF / P.DOSSENA

QUESTA SERA COME MAI IO MI SENTO GIU
SE RIMANGO INSIEME A VOI FORSE PASSERA
QUESTA SERA SE VORRAI TU CANTERAI CON MOI
QUESTA CANZONCINA CHE, CHE NOI CANTIAMO GIA

LA GIOVENTU E COME UNA FARFALLA ROSSA E BLU
E UN MORBIDO CUSCINO DI LILLA
COSI SE CHIUDI GLI OCCHI PUOI SENTIRE QUI IN TE
UN SUONO DI VIOLINI CHE
CHE TI FA SOGNARE UN PO’

LA GIOVENTU E UNA MOTOCICLETTA ROSSA E BLU PER NOI
E UNA CHITARRA, UN PAIO DI BLUE JEANS, BLUE JEANS
E UN CINEMA DI GANGSTERS E COWBOYS, COWBOYS
E UN VIAGGIO FATTO INSIEME QUI
E L’AMORE CHE C’E IN NOI

QUESTA SERA IO VORREI RESTARE SEMPRE QUI
E VOLARE INSIEME A VOI DOVE NON LO SO
MA CHE MALE, MALE C’E SE FESTEGGIAMO UN PO’
QUESTA NOSTRA LIBERTA, LA NOSTRA GIOVENTU

LA GIOVENTU E COME UNA FARFALLA ROSSA E BLU
E UN DIARIO PIENO SOLO DI POESIE, POESIE
E UN FOLLE VIAGGIO DELLA FANTASIA CHE VA
COL PRIMO BACIO TENERO CHE L’AMORE MIO TI DA

LA GIOVENTU, CAPELLI LUNGHI E VOCI DA WOODSTOCK PER NOI
E UN DISCO DI JOE COCKER E ELTON JOHN
E POI GUARDARE AVANTI E NON FERMARSI MAI, POI MAI
GRIDARE IN FACCIA A TUTTI CHE QUESTO MONDO E VECCHIO ORMAI

LA GIOVENTU E COME UNA FARFALLA ROSSA E BLU PER ME
E LUCI IN FONDO ALL’ANIMA
E L’AMORE CHE C’E IN NOI


ABRACADABRA

(VERSION ITALIENNE) – P. DOSSENA / RIGHINI / LUCARELLI

SENZA TE, MIO CARO AMORE
QUESTO CUORE CHE MALE MI FA
E IO VORREI CHE QUESTA SERA
UNA FATA VENISSE DA ME

ABRACADABRA, ABRACADABRA
IL TEMPO DELLE FAVOLE NON E FINITO
ABRACADABRA, ABRACADABRA
ALL’IMPROVVISO TUTTO CAMBIERA

CHI PIANGE RIDERA
CHI SOFFRE CANTERA
CHI E SOLA COME ME
OOH L’AMORE TROVERA

ABRACADABRA, ABRACADABRA
ALL’IMPROVVISO TUTTO CAMBIERA

SI LO SO CHE IN QUESTO MONDO
CENERENTOLA NON VIVE PIU
MA PER ME, PER UN AMORE
UNO TORNA BAMBINO COSI

ABRACADABRA, ABRACADABRA
IL TEMPO DELLE FAVOLE NON E FINITO
ABRACADABRA, ABRACADABRA
ALL’IMPROVVISO TUTTO CAMBIERA

CHI PIANGE RIDERA
CHI SOFFRE CANTERA
CHI E SOLA COME ME
OOH L’AMORE TROVERA

ABRACADABRA, ABRACADABRA
IL TEMPO DELLE FAVOLE NON E FINITO
ABRACADABRA, ABRACADABRA
ALL’IMPROVVISO TUTTO CAMBIERA


FESTA NEGLI OCCHI FESTA NEL CUORE

AMURRI / R. RIGHINI / LUCARELLI / P. DOSSENA

BATTE IL CUORE, COME BATTE
BATTE QUANDO PENSO A TE
BASTA POCO, BASTA NIENTE
BASTA AVERTI ACCANTO A ME

GIORNI VUOTI E NOTTE BIANCHE
NEL SILENZIO CERCO TE
GIA TI VEDO DA LONTANO
STAI CORRENDO INCONTRO A ME

DOMANI IL MONDO CAMBIERA
E LA SUA LUCE MI DARA
LA FESTA NEGLI OCCHI
LA FESTA NEL CUORE
OH DOMANI IL MONDO CANTERA
QUESTA CANZONE INSIEME A NOI
LA FESTA NEGLI OCCHI
LA FESTA NEL CUORE
LA FESTA NEGLI OCCHI
LA FESTA NEL CUORE

BATTE IL CUORE, COME BATTE
BATTE QUANDO PENSO A TE
BASTA POCO, BASTA NIENTE
BASTA AVERTI ACCANTO A ME

GIORNI AZZURRI E NOTTI CHIARE
TORNERANNO INSIEME A TE
GIA TI VEDO MENTRE CORRI
NELLA STRADA INSIEME A ME

DOMANI IL MONDO CAMBIERA
E LA SUA LUCE MI DARA
LA FESTA NEGLI OCCHI
LA FESTA NEL CUORE
OH DOMANI IL MONDO CANTERA
QUESTA CANZONE INSIEME A NOI
LA FESTA NEGLI OCCHI
LA FESTA NEL CUORE
LA FESTA NEGLI OCCHI
LA FESTA NEL CUORE


NOI IERI, NOI OGGI

(EN ITALIEN) – DOSSENA / F. LOPEZ

RICORDO CHE
SEDUTO LI
TU MI ASPETTAVI ALL’USCITA DA SCUOLA
PER PRENDERMI E POI
INSIEME NOI
NOI CORREVAMO IN QUEL GRANDE GIARDINO
LAGGIU A CASA MIA
QUANTA POESIA
MENTRE CERCAVI DI DIRMI QUALCOSA CHE
NEMMENO TU
TU CONOSCEVI
ERA SOLTANTO UN BEL GIOCO, UN GIOCO D’AMORE
ERA SOLTANTO UN BEL GIOCO, UN GIOCO D’AMORE
SOTTO IL CIELO SERENO DI MAGGIO
IL VENTO PORTAVA SUI PRATI
UN PROFUMO CHE MAI PIU SCORDERO

OGGI SEI QUI
VICINO A ME
SIAMO TORNATI IN QUEL VERDE GIARDINO
LAGGIU A CASA MIA
CON NOSTALGIA
PENSO AI BAMBINI DI ALLORA
CHE ORMAI NON GIOCANO PIU
NOI SOLO NOI
MENTRE CERCHIAMO DI DIRCI QUALCOSA
CHE SAPPIAMO GIA
DA TANTO ORMAI
NO IO NON POSSO TENERE NASCOSTO L’AMORE
MA PUOI LEGGERLO SEMPRE SUGLI OCCHI E SUL CUORE
SE L’AMORE CHE PORTI E SINCERO
LO SENTI, LO VEDI,
TI SCALDA, TI PARLA
E MAI NON FINIRA

FELICITA, FERMATI QUI
E NON LASCIARTI PORTARE DAL VENTO
LONTANO DA NOI
MA RESTA QUI
LA PRIMAVERA SUI NOSTRI DUE CORPI
E NATA COSI E NON PASSERA
MENTRE L’ANELLO CHE MI HAI REGALATO
A TE GIURERA LA MIA FEDELTA
NO IO NON POSSO TENERE NASCOSTO L’AMORE
MA LO VOGLIO PORTARE SUGLI OCCHI E SUL CUORE
MA LO VOGLIO GRIDARE, CANTARE
ED ESSERE FIERA
E IL FIORE PIU RARO CHE MAI PIU NASCERA

FELICITA, FERMATI QUI
E NON LASCIARTI PORTARE DAL VENTO
LONTANO DA NOI
MA RESTA QUI
LA PRIMAVERA SUI NOSTRI DUE CORPI
E NATA COSI E NON PASSERA
MENTRE L’ANELLO CHE MI HAI REGALATO
A TE GIURERA LA MIA FEDELTA
NO IO NON POSSO TENERE NASCOSTO L’AMORE
OH AMORE

ED ESSERE FIERA
E IL FIORE PIU RARO CHE MAI PIU NASCERA

OH FELICITA, FERMATI QUI


MA MARAMAO

(EN ITALIEN) – 1972 / DOSSENA / LOPEZ

MA MARA MARAMAO, PERCHE SEI STANCO
TI SEI SDRAIATO QUI SUL LETTO BIANCO
MA MARA MARAMAO, MARAMAO MA PERCHE
TU NON MI FAI LE FUSA E NON GIOCHI CON ME

MA MARA MARAMAO, MIO GRANDE AMORE
MA MARA MARAMAO, CHE GRAN DOLORE
MI HAI DATO, MA PERCHE, MARAMAO, MA PERCHE
TU NON MI FAI LE FUSA E NON GIOCHI CON ME

E QUANTO BENE TI VOLEVO
MA QUANTO BENE IO NON SO
MA MARA MARAMAO
MA MARA MARAMAO
MA MARA MARAMAO, MARAMAO MA PERCHE
PERCHE NON MI RISPONDI E NON GIOCHI CON ME

MA MARA MARAMAO
MA MARA MARAMAO

UN BEL GELATO PER ME
UN PO’ DI MIELE A TE
MA QUANTO BENE VOLEVO SOLAMENTE A TE
SOLTANTO A TE
SEMPRE E SOLO A TE

MA MARA MARAMAO, PERCHE SEI STANCO
TI SEI SDRAIATO QUI SUL LETTO BIANCO
MA MARA MARAMAO, MARAMAO MA PERCHE
TU NON MI FAI LE FUSA E NON GIOCHI CON ME

MA MARA MARAMAO, PERCHE SEI STANCO
MA MARA MARAMAO, SUL LETTO BIANCO
MA MARA MARAMAO, MARAMAO MA PERCHE
TU NON MI FAI LE FUSA E NON GIOCHI CON ME

MA MARA MARAMAO, VIENI QUI
MA MARA MARAMAO, CHE GRAN DOLORE
MA MARA MARAMAO, MARAMAO MA PERCHE
TU NON MI FAI LE FUSA E NON GIOCHI CON ME
MARAMAO PERCHE SEI MORTO


NO, NO, DICO NO

(VERSION ITALIENNE DE « LOUP ») K. YOUNG

E MEZZANOTTE, CHE NOIA, NON DORMO PIU
NON HO NESSUNO DA ASPETTARE
DA QUANDO HO DECISO CHE NON TI VOLEVO PIU
I GIORNI MIEI SON TUTTI UGUALI

DALLA FINESTRA VEDO UN AREOPLANO
BEATO LUI CHE SA VOLARE
MI SENTO SOLA, NON SO CHE FARE
METTO UN DISCO CHE MI VA

LA CITTA DIVENTA UNA PRIGIONE
CHE NON SA, NON SA COS’E L’AMORE
NO, NO, DICO NO
SENZA TE NON VIVRO
SENZA TE IMPAZZIRO
NO, NO, DICO NO
SENZA TE NON VIVRO
SENZA TE IMPAZZIRO

OH NON RESISTO PIU
DOMANO CERTO IO TI CHIAMERO
SCUSA IO TI CHIEDERO

TI CHIAMO MA TU NON RISPONDI PIU
NON C’E NESSUNO A CASA TUA
DA QUANDO HO DECISO CHE NON TI VOLEVO PIU
I GIORNI MIEI SON TUTTI UGUALI

PENSAVO CHE PER ME NON FOSSI NIENTE
INVECE SEI NELLA MIA MENTE
QUESTA SERA IO TI TROVERO
SCUSA IO TI CHIEDERO

LA CITTA DIVENTA UNA PRIGIONE
CHE NON SA, NON SA COS’E L’AMORE
NO, NO, DICO NO
SENZA TE NON VIVRO
SENZA TE IMPAZZIRO


SIGNORA MIA

SIGNORA MIA
CON QUANTA NOSTALGIA
RIPENSI ALLE SERATE DI UNA VOLTA
QUANDO MOLTO TEMPO
FA PROFUMAVI DI LILLA
SIGNORA MIA ALLORA CHE ALLEGRIA
QUANDO IL FOX-TROT E IL CHARLESTON
TU BALLAVI GONNE AL GINOCCHIO E RICCIOLI ALLA GARÇON
CHE BELL’ETÀ NA NA NA NA SIGNORA
MIA UN PO’ DI FANTASIA E SENTI ANCORA IL GUSTO DEI CANDITI RICAMAVI E L’ABAT-JOUR
RISCHIARAVA UN NASINO ALL’INSU
SIGNORA MIA TU DICI E UNA FOLLIA
CHE NON C’E PIU GARBO E
NEMMENO PIU CORTESIA SI CORRE SEMPRE E NON CI SI CHIEDE PIU DOVE SI VA LA LA LA LA
(ENGLISH LYRICS)
SIGNORA MIA CON QUANTA NOSTALGIA
RIPENSI ALLE SERATE DI UNA VOLTA QUANDO
MOLTO TEMPO FA PROFUMAVI DI LILLA
SIGNORA MIA ALLORA CHE ALLEGRIA
QUANDO IL FOX-TROT E IL
CHARLESTON TU BALLAVI GONNE AL GINOCCHIO E RICCIOLI ALLA GARÇON CHE BELLA ETÀ NA NA NA
NA SIGNORA MIA CON QUANTA NOSTALGIA
RIPENSI ALLE SERATE DI UNA VOLTA QUANDO MOLTO TEMPO FA
PROFUMAVI DI LILLA SIGNORA MIA…


MOLTA PAZIENZA

(VERSION ITALIENNE DE « BEAUCOUP D’AMOUR, UN PEU DE PATIENCE ») M. JONES / T. BROWN / ?

TU CHE RACCOGLI UN FIORE
LO FAI MORIRE, PERCHE
SE VUOI L’ARCOBALENO
NEL TUO GIARDINO DOVRAI

DOVRAI AMARE UN PO’ E AVER MOLTA PAZIENZA
DOVRAI AMARE UN PO’ E AVER MOLTA PAZIENZA
E AVERE MOLTA PAZIENZA

GUARDA LA PRIMAVERA
DIPINGE IL CIELO DI BLU
SE VUOI IL PARADISO
BASTA UN SORRISO PERO

DOVRAI AMARE UN PO’ E AVER MOLTA PAZIENZA
DOVRAI AMARE UN PO’ E AVER MOLTA PAZIENZA
E AVERE MOLTA PAZIENZA

TI AMO, STAMMI VICINO
DAMMI LA MANO PERCHE
CON TE LA NOTTE NERA
NON FA PAURA PERO

DOVRAI AMARE UN PO’ E AVER MOLTA PAZIENZA
DOVRAI AMARE UN PO’ E AVER MOLTA PAZIENZA
E AVERE MOLTA PAZIENZA


CHI SEI TU

(VERSION ITALIENNE ORIGINALE DE « JE T’APPELLE »)

A LUCI SPENTE NOI RESTIAMO QUI
DEVO DIRTI CHE NON TI VOGLIO PIU
ORMAI L’AMORE E UN’ABITUDINE
IO TI LASCIO MA TI AMO

CHI SEI TU
NON TI RICORDI PIU, NO
QUANTO, QUANTO BENE
IO, TE, INSIEME
CHI SEI TU
IO NON TI VOGLIO PIU, NO
PRIMA DI TE NESSUNO
DOPO DI TE NESSUNO

NON DIRE NIENTE, NON ILLUDERMI
FORSE E COLPA MIA
SE FINISCE QUI
ORMAI L’AMORE E UN’ABITUDINE
IO TI LASCIO MA TI AMO

CHI SEI TU
IO NON TI SCORDO PIU, NO
GIA MI BATTE FORTE IL CUORE
E LENTAMENTE MUORE
CHI SEI TU
IO NON TI VOGLIO PIU, NO
PRIMA DI TE NESSUNO
DOPO DI TE NESSUNO

LA PORTA E CHIUSA, TU SEI ANDATO VIA
IO MI PENTIRO, FORSE PIANGERO
NON E L’AMORE UN GIOCO INUTILE
SE HO CAPITO CHE TI AMO


SEMPLICEMENTE

SEMPLICEMENTE, DIMMI PERCHE
SEMPLICEMENTE, IO TI VOGLIO BENE, BENE
PENSAMI, PENSAMI SEMPRE DI PIU
E NON SCORDARMI MAI, MAI

SENTIMENTALE, TUTTA PER TE
SENTIMENTALE, IO DIVENTO DOLCE, DOLCE
GUARDAMI, GUARDAMI, IO SONO QUI
PER NON LASCIARTI MAI, MAI, MAI

AMORE MIO, SARO PER TE
SENTIMENTALE COME MI VUOI
AMORE MIO, VERRO CON TE
SEMPLICEMENTE CON TE

SEMPLICEMENTE, PROPRIO COSI
SEMPLICEMENTE, STRINGIMI SUL CUORE PIANO
BACIAMI, PRENDIMI SEMPRE DI PIU
E NON LASCIARMI MAI, MAI, MAI

SEMPLICEMENTE, COME MI VUOI
SEMPLICEMENTE, SONO INNAMORATA TANTO
PRENDIMI, STRINGIMI SEMPRE DI PIU
E NON LASCIARMI MAI, MAI, MAI

SONO INNAMORATA TANTO
PRENDIMI, STRINGIMI SEMPRE DI PIU
E NON LASCIARMI MAI, MAI, MAI


ERA COSI BELLA

(EN ITALIEN)

ERA COSI BELLA
CHE PER LEI UN GIORNO IL SOLE SI FERMO
E POI LA NOTTE ILLUMINO

ERA COSI BELLA
CHE UN DI IL FIUME DOVE SI BAGNO
PUR DI GUARDARLA SI FERMO

E PER TANTO TEMPO
NON SI SEPPE PIU NIENTE
NIENTE PIU DI LEI

POI QUALCUNO HA DETTO IN UN CASTELLO
L’HANNO VISTA CHE PIANGEVA
ERA VESTITA DA REGINA

E ANCORA MOLTO TEMPO POI PASSO
E DI LEI NESSUNO PIU PARLO

MA IO SO, L’HO VISTA UNA MATTINA
CHE DORMIVA IN MEZZO AL GRANO
UN PUGNALE STRETTO IN MANO

ED ERA COSI BELLA
CHE LA MORTE NO
NON VOLLE PORTARLA VIA CON SE

LEI RITORNA QUANDO C’E L’ESTATE
TRA LE SPIGHE IL SUO DOLORE
LA FERITA E UN ROSSO FIORE
ROSSO FIORE


CARO MOZART

F. VALGRANDE / I. GRECO / P. DOSSENA

QUESTA MUSICA VIBRA NELL’ARIA
E RACCHIUDE UNA GRANDE MAGIA
MI TRASCINA IN UN MONDO INCANTATO
DOVE REGNA LA TUA FANTASIA
DOVE SUONI DOLCEMENTE
LA TUA MUSICA PER SEMPRE
CARO AMORE MIO

SULLE ALI DI UN GRANDE VASCELLO
STO VOLANDO LONTANO CON TE
SOPRA UN MARE DI AZZURRO CRISTALLO
DOVE IL TEMPO PER SEMPRE NON C’E
E MI SEMBRA DI PARTIRE
PER UN VIAGGIO SENZA FINE
E VOLARE VOLARE CON TE
IN UN MONDO CHE NON C’E

SE IL MIO CUORE SI COPRE DI GHIACCIO
E L’AMORE CHE CERCO NON C’E
SE NEL MONDO MI SENTO STRANIERA
IO MI CHIEDO LA VITA COS’E
VIENI, PRENDIMI PER MANO
E POI PORTAMI LONTANO
DOVE NON LO SO

SULLE ALI DI UN GRANDE VASCELLO
STO VOLANDO LONTANO CON TE
SOPRA UN MARE DI AZZURRO CRISTALLO
DOVE IL TEMPO PER SEMPRE NON C’E

CARO MOZART
QUANDO ASCOLTO LA TUA MUSICA
IO DIMENTICO TUTTO
TUTTI I DISPIACERI
TUTTI I RICORDI BRUTTI
I GIORNI DI PIOGGIA
GLI AMORI FINITI

E VORREI
E VORREI
IO VORREI, IO VORREI, IO VORREI RIMANERE LI CON TE
E VOLARE VOLARE COSI
IN UN MONDO CHE NON C’E

LA TUA MUSICA VIBRA NELL’ARIA
E RACCHIUDE UNA GRANDE MAGIA
MI TRASCINA IN UN MONDO INCANTATO
DOVE REGNA LA TUA FANTASIA
DOVE SUONI DOLCEMENTE
LA TUA MUSICA PER SEMPRE
CARO AMORE MIO


UN RAGAZZO COME TE

UN RAGAZZO CARO E DOLCE COME TE

A CERCARLO BENE QUARDA CHE NON C’E

IO VORREI SAPERE, AMORE, COME FAI

A VOLERMI TUTTO IL BENE CHE MI VUOI

CHE MI VUOI, OH CHE MI VUOI

ALL’APPUNTAMENTO ARRIVO DOPO TE

TU MI ASPETTI UN’ORA, DUE, ANCHE TRE

SE TELEFONANDO UN UOMO VUOLE ME

ME LO PASSI E NON MI CHIEDI MAI CHI E

OH MAI CHI E, MAI CHI E

I MIEI CAPRICCI NON TI STANCANO

MA COME FAI, OH NON MI SGRIDI MAI

I MIEI DISPETTI COME L’ACQUA PER TE

CORRONO VIA E NON TI ARRABBI MAI CON ME

UN RAGAZZO CARO E DOLCE COME TE

A CERCARLO BENE QUARDA CHE NON C’E

MI SOPPORTI ANCORA, DIMMI COME FAI

NON CAPISCO, NON TI STANCHI PROPRIO MAI

PROPRIO MAI, PROPRIO MAI

I MIEI CAPRICCI NON TI STANCANO

MA COME FAI, OH NON MI SGRIDI MAI

I MIEI DISPETTI COME L’ACQUA PER TE

CORRONO VIA E NON TI ARRABBI MAI CON ME

VUOI SAPERE QUALCHE COSA, AMORE MIO

CON LE BUONE M’ HAI CONVINTA AL GIOCO TUO

UN RAGAZZO CARO E DOLCE COME TE

A CERCARLO BENE QUARDA CHE NON C’E

UNO COME TE, UNO COME TE

NON C’E


IL MIO PROBLEMA

(VERSION ITALIENNE DE « J’AI UN PROBLEME ») – 1975 / M. MALLORY / J. RENARD / LOUZI

DIMMI PERCHE MI DAI TANTI PROBLEMI
DIMMI PERCHE NON MI ACCONTENTI MAI
PASSAN GLI ANNI E SIAMO SEMPRE INSIEME
ME NE VADO E POI RITORNO QUI DA TE

PER COLPA TUA, NON SONO PIU LA STESSA
E COLPA TUA SE ADESSO SON COSI
SENZA TE MI SEMBRA DI MORIRE
MA SE TU LO VUOI IO TI DICO SI

SE TU NON SEI PROPRIO L’AMORE GLI ASSOMOGLI
TU TI ALLONTANI POI MI RESTI ACCANTO UN PO’
SE TU NON SEI PROPRIO L’AMORE GLI ASSOMOGLI
PRIMA MI BACI POI D’UN TRATTO DICI NO

IL MIO PROBLEMA E DIRTI CHE TI AMO
IL MIO PROBLEMA E QUANTO DURERA
CON L’ETA TU CAMBI LE PAROLE
MA IL MIO CUORE NO, QUELLO NON CAMBIERA

IL MIO PROBLEMA E CHE TI VOGLIO BENE
IL MIO PROBLEMA E CHE NON BASTERA
PER LEGARMI NON SERVONO CATENE
MA L’AMORE MIO POI TI LEGHERA

SE TU NON SEI PROPRIO L’AMORE GLI ASSOMOGLI
TU TI ALLONTANI POI MI RESTI ACCANTO UN PO’
SE TU NON SEI PROPRIO L’AMORE GLI ASSOMOGLI
PRIMA MI BACI POI D’UN TRATTO DICI NO


VOGLIO TUTTO DI TE

(VERSION ITALIENNE DE « TE TUER D’AMOUR ») – 1975 / M. MALLORY / PLOQUIN / P. CASSELLA

SONO QUI AI TUOI PIEDI
SPOGLIATA DI OGNI DIGNITA
E COSI PERCHE TI AMO
TI AMO, HAI VINTO TU

PIENA GIA DI TENEREZZA
NON VEDI ASPETTO SOLO TE
SPOGLIERO LA TUA TIMIDEZZA
IL FIORE NUDO RESTERA

IO VOGLIO TUTTO DI TE
E DARTI TUTTO DI ME
PER QUANTE VOLTE TU VORRAI
IO VOGLIO SEMPRE DI PIU
E VOGLIO DARTI DI PIU
QUALCOSA CHE NON SCORDERAI

SONO TUA COMPLETAMENTE
DAL PIU PROFONDO DI ME
TU NON SAI QUANTO SEI BELLA
E COSA C’E NEGLI OCCHI TUOI

SENTO CHE SULLE MIE LABBRA
STA GIA SALENDO IL NOME TUO
DILLO, DILLO, GRIDALO FORTE
E IL MONDO NON ESISTE PIU

IO VOGLIO TUTTO DI TE
E DARTI TUTTO DI ME
PER QUANTE VOLTE TU VORRAI
IO VOGLIO SEMPRE DI PIU
E VOGLIO DARTI DI PIU
QUALCOSA CHE NON SCORDERAI


ALADINO

(VERSION ITALIENNE DE SHANG SHANG A LANG) – 1975 / P. SHELLEY / M. WILDE / VISTARINI

SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
SHANG-SHANG-A-LANG
SONO QUI
COME PER MAGIA
SONO IL GENIO PUO DONARTI TUTTO QUEL CHE VUOI

CARO ALADINO
ECCOMI DA TE
CHIEDO SOLTANTO
CHE LUI VEDA ME
NEL GRANDE MONDO SONO IO
LUI E NATO MIO

SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH

CARO ALADINO
COL TUO AIUTO SARO
LA SUA RAGAZZA
LA DONNA CHE VIVRA
TUTTA LA VITA INSIEME A LUI
COME PER MAGIA

E SE NON E MAGIA
VA BENE ANCHE DI PIU
SE FOSSE LA REALTA
SE LUI SI FERMA QUA
CARO GENIO, MI BASTERA

SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
SHANG-SHANG-A-LANG
CUCU
COME PER MAGIA
ALADINO PUO REGALARTI TUTTO QUEL CHE VUOI

SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
GENIO
SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
CUCU, CUCU
SHANG-SHANG-A-LANG
COME PER MAGIA

NON MI IMPORTA DI TESORI
GIOIELLI NE DI ORI
VOGLIO SOLO CHE
RESTI INSIEME A ME
CARO GENIO, IO VOGLIO LUI

SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
CUCU
SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
IO VOGLIO VOGLIO VOGLIO LUI
SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH
OH GENIO
SHANG-SHANG-A-LANG SHOP-SHOP-SHE-DOO-AH


QUESTA SPORCA VITA

(VERSION ITALIENNE DE « MA LIBERTE ») – 1975 / PAOLO CONTE

SE NON AVESSI QUESTA VITA MORIREI
OGNI MATTINA QUESTO SOLE NON AVREI
COSI RAGAZZO, COSI CHITARRA CHE NON SAI
A VOLERTELO SPIEGARE NON SAPREI

SE NON AVESSI QUESTA VITA MORIREI
TUTTO IL MIO CIELO IN QUESTO SONNO SPENDEREI
E PIU CI PENSO E PIU MI ACCORGO CHE E COSI
OGNI VOLTA MI RITROVO SEMPRE QUI

A FAR TROTTARE SOTTO IL SOLE E LA NOTTE QUESTA SPORCA VITA
CHE NON HA MAI PIETA E NON E MAI FINITA
SE NO CHE SI FA

E PIU CI PENSO E PIU MI ACCORGO CHE E COSI

SE NON AVESSI QUESTO SOGNO MORIREI
IN UN TERRORE DI VACANZE CREPEREI
SOPRA L’ASFALTO IN PIEDI NON MI REGGEREI
A VOLERTELO SPIEGARE NON SAPREI

A FAR TROTTARE SOTTO IL SOLE E LA NOTTE QUESTA SPORCA VITA
CHE NON HA MAI PIETA E NON E MAI FINITA
SE NO CHE SI FA

SE NON AVESSI QUESTA VITA ME NE ANDREI
SULLE SCIALUPPE DEL TUO CUORE SALPEREI
MA PIU CI PENSO E PIU MI ACCORGO CHE E COSI


ANGELO MIO

(VERSION ITALIENNE DE « BYE BYE LEROY BROWN ») – 1975 / J. CROCE / VISTARINI

UN GIORNO CHE ERA NOTTE
CAMMINO GIU PER LA CITTA
QUANDO TI INCONTRO CHI
UN TIPO ALTO CHE MI GUARDA E FA
« SENTI, PROPRIO TU »

IO NON CONOSCO NIENTE
LA VITA NO, NON SO COS’E
INGENUE COME ME
AL MONDO NON CE N’E
COSI L’ASCOLTO E DICE A ME

« CIAO, CIAO, ANGELO MIO
MA LO SAI, SEI PROPRIO IL TIPO MIO
SONO TANTO SOLO
SU, VIENI A FARMI COMPAGNIA »

MI DICE « SONO ARTISTA
E VIVO SU IN SOFFITTA MA
LA SERA NON HO MAI
NESSUNO ACCANTO SAI »
E IO GLI FACCIO « CONTA SU DI ME »

INSOMMA MI COMMUOVO
E CADO PROPRIO IN BRACCIO A LUI
ANDIAMO DOVE VUOI
AL MONDO SOLO NOI
E QUESTA NOTTE NON FINISCE MAI

« CIAO, CIAO, ANGELO MIO
MA LO SAI, SEI PROPRIO IL TIPO MIO
SONO TANTO SOLO
SU, VIENI A FARMI COMPAGNIA »

CHE FESTA POI, RAGAZZI
IN GIRO DAGLI AMICI SUOI
CHE COSE MA CHE FA
LA GENTE COME LUI
SON TUTTI STRANI, PAZZI COME CLOWN

MA DOPO QUALCHE ORA
NON MI DIVERTO PIU
MI SENTO STANCA E POI
IO VEDO COM’E LUI
E UNO STRACCIO E DICE A ME

« CIAO, CIAO, ANGELO MIO
MA LO SAI, SEI PROPRIO IL TIPO MIO
SONO TANTO SOLO
SU, VIENI A FARMI COMPAGNIA »

MA LA FINE DELLA STORIA
E LOGICA, SI SA
NON MI INTERESSA PIU
QUEL TIZIO STESSO LI
SON IO CHE DICO ADESSO A LUI COSI

« CIAO, CIAO, ANGELO MIO
MA LO SAI NON ERI IL TIPO MIO
SEI COSI NOIOSO
CIAO, MIO CARO, ADESSO ADDIO

CIAO, CIAO, ANGELO MIO
MA LO SAI NON ERI IL TIPO MIO
SEI COSI NOIOSO
CIAO, MIO CARO, ADESSO ADDIO

TU SEI COSI NOIOSO
ADESSO ME NE VADO VIA »


E L’UOMO MIO

(VERSION ITALIENNE DE « LUI »)

LUI PUO
QUANDO E IN GIORNATA SI
PORTARMI A CENA INSIEME A LUI
DOPO UN PO’
NON MI GUARDA PIU
MA E LUI TUTTO QUEL CHE VOGLIO IO

LUI PUO
QUANDO E IN GIORNATA NO
NEMMENO ACCORGERSI DI ME
E SE NE VA
SENZA DIRE CIAO
MA E LUI TUTTO QUEL CHE VOGLIO IO

LA LA LA, LUI E NATO MIO
LA LA LA, SARA SEMPRE MIO
LA LA LA, QUESTO DICO IO
LA LA LA, LUI E L’UOMO MIO

LUI PUO
QUANDO HA BEVUTO UN PO’
PUO PRENDERMI A SCHIAFFI E DI PIU
PORTARE VIA TUTTI I SOLDI MIEI
MA E LUI TUTTO QUEL CHE VOGLIO IO

LUI PUO
QUANDO NON E PIU IN LUI
PUO INSULTARMI E ANDARE VIA
MA DOPO UN PO’ RITORNERA
PERCHE LUI RESTA SEMPRE L’UOMO MIO

LA LA LA, LUI E NATO MIO
LA LA LA, SARA SEMPRE MIO
LA LA LA, QUESTO DICO IO
LA LA LA, LUI E L’UOMO MIO


FUMO DI LEGNA

(EN ITALIEN) – 1975

NOI SEDUTI PER TERRA
COL CAMINO ACCESO
A CANTARE CANZONI
TUTTI UN PO’ UBRIACHI
E POI QUANDO GLI ALTRI
SONO ANDATI A DORMIRE
NOI DUE DA SOLI
LI DAVANTI AL FUOCO

TU MI HAI GUARDATA
DESIDERATA
IO MI SONO FIDATA
ABBANDONATA
CON GLI OCCHI CHIUSI
VEDEVO IL FUOCO
PARLAVO D’AMORE
E TU MI HAI CAPITA

ERA L’AMORE, ABBIAMO NAVIGATO
TUTTA LA NOTTE ABBIAMO NAVIGATO
FINO A QUANDO L’ALBA
CON UN BRIVIDO DI FREDDO
E COMPARSA ALL’IMPROVVISO
COME UN ULTIMO SORRISO

IL FUOCO ERA SPENTO
FUMO DI LEGNA
TU DORMIVI LI ACCANTO
FUMO DI LEGNA
CHE VOGLIA CHE AVEVO
DI ACCAREZZARTI
MENTRE MI REVISTIVO
PIANO PER NON SVEGLIARTI

ERA L’AMORE, ABBIAMO NAVIGATO
TUTTA LA NOTTE ABBIAMO NAVIGATO
POI SI E ACCESO IL SOLE
E UN SENSO DI CALORE
HA SFIORATO LA MIA PELLE
E ARRIVATO FINO AL CUORE

ORA TUTTO E FINITO
MA QUEL RICORDO
NON MI LASCIA RIMPIANTI
SOLO TENEREZZA

FORSE TU MI AVRAI DIMENTICATA
MA IO QUELLA NOTTE NON L’HO MAI SCORDATA
TU MI HAI CAMBIATA

FUMO DI LEGNA


DA DU RON RON

(VERSION ITALIENNE DE « DA DOO RON RON ») – 1975

QUANDO PARLO A TE, TU RISPONDI CHE
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON
DIMMI CHE COS’E CHE TU VUOI DIRE A ME
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON

NO, NON CAPISCO PIU
NO, COSA DICI TU
MA CHE VUOL DIRE MAI
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON

VUOL DIRE FORSE « T’AMO, SEMPRE T’AMERO »
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON
VUOL DIRE CHE TU PENSI SEMPRE E SOLO A ME
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON

SI CHE VUOL DIR COSI
SI TU SEI SEMPRE QUI
SI DIMMI ANCORA UN PO’
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON

E QUANDO VEDO TE MI TROVO A DIRE CHE
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON
E SENTO QUANTO E BELLO STARE INSIEME A TE
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON

SI, IO LO SO COS’E
SI, TU LO SAI COS’E
SI, LO SAPPAMO NOI
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON

SI, IO LO SO COM’E
SI, TU LO SAI COM’E
SI, LO FACCIAMO NOI
DA DOO RON RON RON DA DOO RON RON


ALLEGRAMENTE

(EN ITALIEN) – 1975

MILLE GOCCIE BLU
QUANTA PIOGGIA CADE GIU
CHE RUMORE FA
SUL MIO OMBRELLO CANTA GIA
SUL MARCIAPIEDE CI SEI TU
DA TANTO ORMAI
TI CHIEDO SCUSA, AMORE MIO
SAI COME VA

E CORRIAMO VIA
TRA LA PIOGGIA CHE ALLEGRIA
OH CHE PROFUMO C’E
LUNGO IL VIALE A CASA TUA
INNAMORATA COME ME
NO, NON CE N’E
IO VOGLIO TE, SOLTANTO TE

ALLEGRAMENTE, BACIO, ALLEGRAMENTE
BACIO LA TUA BOCCA E UN PO’ DI PIOGGIA
ALLEGRAMENTE, PIOVE, ALLEGRAMENTE
PIOVE SOPRA I NOSTRI DESIDERI
TU, MA QUANTA FRETTA CHE HAI
SE LO VUOI ADESSO ANDIAMO
IO NON TI DIRO DI NO

E SALIAMO SU
LENTAMENTE A CASA TUA
LUCE NEGLI OCCHI MIEI
QUEL SORRISO CHE TU VUOI
INNAMORATI COME NOI
NO, NON CE N’E
IO AMO TE, TU AMI ME

ALLEGRAMENTE, BACI, ALLEGRAMENTE
BACI LA MIA BOCCA E UN PO’ DI PIOGGIA
ALLEGRAMENTE, PIOVE, ALLEGRAMENTE
PIOVE SOPRA I NOSTRI DESIDERI
ALLEGRAMENTE, BACIO, ALLEGRAMENTE
BACIO LA TUA BOCCA E UN PO’ DI PIOGGIA
ALLEGRAMENTE, PIOVE, ALLEGRAMENTE
PIOVE SOPRA I NOSTRI DESIDERI


ARLECCHINO IO

(EN ITALIEN) – 1975

NEL NEGOZIO DEI GIOCATTOLI
C’E UN PICCOLO ARLECCHINO CHE
CANTA, BALLA E POI
FA L’INCHINO QUANDO VUOI

UN VESTITO A SCACCHI E NIENTE PIU
UNA MASCHERA DI SETA BLU
LUI SORRIDE MA
MA IL CUORE NON CE L’HA

ARLECCHINO IO
LA VETRINA E UN PALCOSCENICO PER ME
E LA VITA E UNA CORSA A PERDIFIATO
SE MI FERMO COSA C’E

C’E UNA GRANDE SOLITUDINE
CHE MI TOCCA IN FONDO ALL’ANIMA
E TUTTO QUI
MA SORRIDO COME LUI

ARLECCHINO IO
I MIEI AMORI SONO NATI E SON FINITI
COME FRAGILI AQUILONI DI BAMBU
SON SICURA CHE ANCHE TU
ANCHE TU MI STANCHERAI
ANCHE TU MI LASCERAI
E DOMANI CHI VERRA


IL VELIERO IN BOTTIGLIA

(EN ITALIEN – VERSION 45 TOURS) – 1975

CHI NON RISICA NON ROSICA
E CHI NON PARTE NON ARRIVERA
CHI STA FERMO SOMIGLIA
A UN VELIERO IN BOTTIGLIA
LO SAI
E ALLORA VAI, VAI, VAI

CON TANTI SOGNI IN TESTA E NELLE TASCHE NIENTE
VAI, VAI, VAI
CON L’ACQUA NELLE SCARPE E IL SOLE NELLA MENTE
VAI, VAI, VAI

SI PUO SAPERE CHE COSA TI TRATTIENE
CI SONO LE SIRENE
NASCOSTE IN FONDO AL MARE
CHE ASPETTANO TE PER CANTARE
E ALLORA VAI, VAI, VAI

SE IL CIELO ESISTE CERTO E FATTO PER VOLARE
VAI, VAI, VAI
PERCHE IL FUTURO E UN MONDO TUTTO DA ESPLORARE
VAI, VAI, VAI

E NON PENSARE AI GIORNI GIA VISSUTI
LIMONI ORMAI SPREMUTI
CHE PUOI GETTARE VIA
NON TI FIDARE DELLA NOSTALGIA

E ALLORA VAI, VAI, VAI

CON TANTI SOGNI IN TESTA E NELLE TASCHE NIENTE
VAI, VAI, VAI
CON L’ACQUA NELLE SCARPE E IL SOLE NELLA MENTE
VAI, VAI, VAI


PUNTO E BASTA

1975

QUANDO L’AMORE E UNO SBAGLIO
E MEGLIO DARCI UN TAGLIO
NON SI RISANA PIU LA MELA GUASTA
E QUINDI PUNTO E BASTA

PUNTO
STAVOLTA SON DECISA A FARE IL PUNTO
BASTA
LA DECISIONE E QUESTA E QUESTA RESTA

LO SO CHE SEI RIMASTO SENZA FIATO
E CHE NON T’ASPETTAVI QUESTO ADDIO
NESSUNO MAI T’AVEVA ABBANDONATO
LO FACCIO IO
E FICCATELO BENA NELLA TESTA
PUNTO E BASTA

BASTA
NON RIVEDERTI PIU SARA UNA FESTA
PUNTO
MI SENTO COME UN PUGILE CHE HA VINTO

E UN PEZZO CHE CERCAVO LA MANIERA
DI DARTI FINALMENTE IL BENSERVITO
E ADESSO CHE INSISTI A PROVOCARE
IO TI SALUTO
LA FINE DELLA NOSTRA STORIA E QUESTA
PUNTO E BASTA

PUNTO
TI CHIEDO SCUSA, AMORE, MI HAI CONVINTO
BASTA
LO SO CHE SONO STATO UN EGOISTA
DI STARE INSIEME A TE SONO ENTUSIASTA
E NONOSTANTE QUALCHE GRATTACAPO
PIUTTOSTO CHE PARLAR DI PUNTO E BASTA
DIREI
PUNTO E A CAPO
PUNTO E A CAPO
PUNTO E BASTA


VIVA L’AMORE

(VERSION ITALIENNE DE « VEGLIA NEGA ») – 1975

VIVA L’AMORE
VIVA L’AMORE

SO CHE A VOLTE E FORTE COME IL VENTO
QUESTO STRANO STRANO SENTIMENTO

VIVA L’AMORE
VIVA L’AMORE

SEMBRA UN GIOCO, NON CI VUOLE NIENTE
UNA DONNA, UN UOMO SOLAMENTE

SE LO CERCHERAI, NON VERRA
SE LO INCONTRERAI, LO VEDRAI
NON TI PENTIRAI FORSE MAI
ED INSIEME A ME SCOPRIRAI
CHE LA VITA E BELLISSIMA
QUANDO C’E L’AMORE

VIVA L’AMORE
VIVA L’AMORE

QUESTO STRANO STRANO SENTIMENTO
CHE SE NASCE, NASCE IN UN MOMENTO

VIVA L’AMORE
VIVA L’AMORE

SEMBRA UN GIOCO, NON CI VUOLE NIENTE
UNA DONNA, UN UOMO SOLAMENTE
SE LO CERCHERAI, NON VERRA
SE LO INCONTRERAI, LO VEDRAI
NON TI PENTIRAI FORSE MAI
ED INSIEME A ME SCOPRIRAI
CHE LA VITA E BELLISSIMA
QUANDO C’E L’AMORE

VIVA L’AMORE
VIVA L’AMORE

QUESTO STRANO STRANO SENTIMENTO
CHE SE NASCE, NASCE IN UN MOMENTO


PERCHE’ MI DICI NO

LO SAI PERCHE’ PENSO SEMPRE A TE?
PERCHE’ NON SEI MAI VICINO A ME
IL PRIMO UOMO CHE HA DETTO NO
LO SAI MI PIACE QUEL CHE NON HO

PERCHE’ MI DICI NO
GIURO NON LO SO
SE BUSSO ALLA TUA PORTA TU NON APRI DOVE ANDRO’?
PERCHE’ MI DICI NO
DILLO E IO SAPRO’
CHE COSA DEVO FARE PER AVERTI E LO FARO’
PERCHE’ MI DICI NO
CARO NON LO SO
CHIEDIMI UNA STELLA LA PIU’ BELLA E TE LA DO’
DIMMI SOLO UN PICCOLO SI’
NON PUO’ FINIRE COSI’
NON PUOI LASCIARMI PIU’ QUI

LA SITUAZIONE NON CAMBIA MAI
MI TROVO SOLA, TU NON MI VUOI
LA COLLEZIONE DI RARITA’
PUOI DARE UN PREZZO MA CI SARA’

PERCHE’ MI DICI NO
OGGI NON LO SO
MI FA IMPAZZIRE MA QUAL’E’ IL MOTIVO SCOPRIRO’
PERCHE’ MI DICI NO
DIMMI CHE NON PUO’
ANDARE AVANTI ANCORA MOLTO QUESTA STORIA QUA
PERCHE’ MI DICI NO
CARO NON LO SO
CHIEDIMI LA LUNA E LA FORTUNA TE LA DO’
DIMMI SOLO UN PICCOLO SI’
NON PUO’ FINIRE COSI’
NON PUOI LASCIARMI PIU’ QUI

PERCHE’ MI DICI NO
GIURO NON LO SO
SE BUSSO ALLA TUA PORTA TU NON MI APRI DOVE ANDRO’?
PERCHE’ MI DICI NO
DILLO E IO SAPRO’
CHE COSA DEVO FARE PER AVERTI E LO FARO’
PERCHE’ MI DICI NO
CARO NON LO SO
CHIEDIMI UNA STELLA LA PIU’ BELLA E TE LA DO’
DIMMI SOLO UN PICCOLO SI’
NON PUO’ FINIRE COSI’
NON PUOI LASCIARMI PIU’ QUI


COLORI DELL’AMORE

MARMELLATA DI LAMPONI
PRIMAVERA FIORI BIANCHI INSIEME
SENZA FIATO LUNGO I FIUMI
ACQUA PIETRE MORSI E BACI INSIEME

SENTIMENTI ED EMOZIONI NASCERANNO
I RICORDI E LE STAGIONI CANTERANNO
I COLORI DELL’AMORE

IL SILENZIO DELLA NEVE
LE CAREZZE LE PAROLE INSIEME
IL RIPOSO DELLA SERA
GRANDI OCCHI SULLA LUNA INSIEME

SENTIMENTI ED EMOZIONI NASCERANNO
I RICORDI E LE STAGIONI CANTERANNO
I COLORI DELL’AMORE

SENTIMENTI ED EMOZIONI NASCERANNO
I RICORDI E LE STAGIONI CANTERANNO
I COLORI DELL’AMORE
I COLORI DELL’AMORE
I COLORI DELL’AMORE
I COLORI…

E FATALE

E FATALE, ANIMALE
NON SI CONTROLLA PIU
QUESTO AMORE UNA GALERA E
VELENO SE NON C’E

E FATALE, ANIMALE
E METTE I BRIVIDI
LA SUA BOCCA SULLA MIA GIA
LE REGOLE LE SA
E FATALE

E FATALE, ANIMALE
QUI NON SI DORME PIU
E IL MIO TEMPO IL PASSATEMPO ORMAI
UNA CASCATA BLU

E FATALE, ANIMALE
E MI FA PIANGERE
SUL MIO CORPO E UN GIOCATTOLO
CHE NON SI ROMPE MAI

VA, VIENE, VA, NON RESTA QUI
MI SPREME IL CUORE COI SUOI SI
NON CHIEDE MAI MA TU MI VUOI
MILLE SEGRETI I MEZZI SUOI

E FATALE, ANIMALE
NON SI CONTROLLA PIU
E UN LATTE SENZA ZUCCHERO
IL MIELE E PER ME

E FATALE, ANIMALE
NON VUOLE PERDERE
QUESTO AMORE ANNEGA TUTTO ORMAI
E NON FINISCE MAI
E FATALE

E FATALE, SI, E FATALE
LA SUA BOCCA SULLA MIA GIA
LE REGOLE LE SA

E FATALE, ANIMALE
E MI FA PIANGERE
SUL MIO CORPO E UN GIOCATTOLO
CHE NON SI ROMPE MAI

E BRUTALE, ANIMALE
NON SI CONTROLLA PIU
E IL MIO LATTE SENZA ZUCCHERO
SELVAGGIO DENTRO ME
E FATALE


VOLARE

PENSO CHE UN SOGNO COSI NON RITORNI MAI PIU,
MI DIPINGEVO LE MANI E LA FACCIA DI BLU.
POI, D’IMPROVVISO, VENIVO DAL VENTO RAPITO
E COMINCIAVO A VOLARE NEL CIELO INFINITO…

VOLARE… OHO ! CANTARE… OH OH OH OH !
NEL BLU DIPINTO DI BLU, FELICE DI STARE LASSU.
E VOLAVO, VOLAVO FELICE
PIU IN ALTO DEL SOLE ED ANCORA PIU SU;
MENTRE IL MONDO PIAN PIANO SPARIVA LONTANO LAGGIU,,,
UNA MUSICA DOLCE SUONAVA SOLTANTO PER ME.
VOLARE, OH! OH! CANTARE, OH! OH! OH! OH!
NEL BLU DIPINTO DI BLU, FELICE DI STARE LASSU.

MA TUTTI I SOGNI NELL’ALBA SVANISCON PERCHE
QUANDO TRAMONTA LA LUNA LI PORTA CON SE
MA IO CONTINUO A SOGNARE NEGLI OCCHI TUOI BELLI
CHE SONO BLU COME UN CIELO TRAPUNTO DI STELLE…

VOLARE… OH! OH!
CANTARE… OH! OH! OH! OH!
NEL BLU, DIPINTO DI BLU
FELICE DI STARE QUAGGIU.
E CONTINUO A VOLARE FELICE,
PIU IN ALTO DEL SOLE ED ANCORA PIU SU.
MENTRE IL MONDO PIAN PIANO SCOMPARE NEGLI OCCHI TUOI BLU.
LA TUA VOCE E UNA MUSICA DOLCE
CHE SUONA PER ME…


NOTTE MADRILENA

PERCHE’ MI BUTTO AI TUOI PIEDI?
PERCHE’ MI DO’ TANTO A TE?
E PERCHE’ NON CHIEDO NIENTE?
NIENTE DI NIENTE PER ME?…
PERCHE’ TI GUARDO E STO ZITTO?
A COSA SERVO COSI’?
IN QUESTA NOTTE MADRILENA
NEANCHE UN TANGO PER ME…

PERCHE’ TI GIRI NEL LETTO
E FINGI BENE DI DORMIRE?
PERO’ SE MI AMI IO AMO
OGNI SOSPETTO DI TE
PER ME TU SEI LA STRANEZZA
CHE SCAVA IL MIO SENTIMENTO
SEI UN MISCUGLIO DI CUORI
CUORI GITANI PER ME…

MA SE SAPESSI CHE TU
NON PUOI STARE SENZA ME
IN QUESTA NOTTE MADRILENA
HO IL CUORE IN GOLA PER TE
AL DIAVOLO QUESTO PROBLEMA
COSI’ FEROCE PER ME
ADESSO FAMMI L’AMORE
CHE HO BISOGNO DI TE!

IN QUESTA NOTTE MADRILENA!

AL DIAVOLO QUESTO PROBLEMA
COSI’ FEROCE PER ME
ADESSO FAMMI L’AMORE
CHE HO BISOGNO DI TE!


PREGHERO

PREGHERO PER TE
CHE HAI LA NOTTE EN EL CUOR
E SE TU LO VERRAI
CREDERAI

IO SO LO PERCHE
TU LA FEDE NO HAI
MA SE TU LO VERRAI
CREDERAI

NON DEVI IODIARE IL SOLE
PERCHE TU NON POI VERDERLO
MA C E ORE SPLEND SU DI NOI
SU DI NOI

DAL CASTELLO DEL SILENZIO
EGLI VEDE ANCHE TE
E GIA SENTO
CHE ANCHE TU LO VEDRAI
EGLI SA CHE LO VEDRAI

SOLO CON GLI OCCHI MIEI
ED IL MONDO
LA SUA LUCE RIAVRA

IO TI AMO
QUESTO E IL PRIMO SEGNO
CHE DA LA FADE NEL SIGNOR
NEL SIGNOR NEL SIGNOR

LA FEDE E IL PIU BEL DONO
CHE IL SIGNOR CHI DA
PER VEDERE LUI
E ALLORA? TU VEDRAI

Les commentaires sont clos.